lunedì 23 agosto 2010

sabato 21 agosto 2010

ITIS-IPSIA di Spoleto: Il Consiglio Provinciale approva un Ordine del Giorno di Giampiero Panfili contrario al taglio degli indirizzi didattici

Nell’ultima seduta del Consiglio Provinciale di Perugia, prima della pausa estiva, Giampiero Panfili (PdL) raccoglie l’unanimità dei voti su un documento datato maggio 2010, con il quale si chiede al Provveditorato agli Studi, una più attenta valutazione del caso Itis – Ipsia di Spoleto tesa a non procedere con la soppressione di uno degli indirizzi formativi, come prontamente denunciato dalla Preside Prof.ssa Sagrestani e dal Prof. Fabiani. “E’ grave, ha sottolineato Panfili, che si decida per la cancellazione di un indirizzo di studi, quando molti giovani hanno già intrapreso questo percorso formativo. La necessità di una razionalizzazione del sistema, non può realizzarsi attraverso l’improvvisa decurtazione dell’offerta didattica, sacrificando il diritto degli studenti e del personale docente. Occorre ponderare l’esigenza di riforma e quella di specializzazione della formazione scolastica, come richiede il mondo del lavoro, prevedendo però l’entrata a regime delle nuove disposizioni in termini graduali”. Il Consiglio Provinciale ha condiviso appieno la problematica esposta dal Consigliere Panfili e, in tema di risoluzione finale, ha impegnato il Presidente e la Giunta ad attivarsi presso il Provveditorato per scongiurare quello che, in estrema analisi, risulta essere un ulteriore impoverimento del territorio Spoletino.